Archer VR900 Tp-Link Modem Router VDSL


Con la diffusione dei contratti VDSL il lancio di nuovi modelli che supportino le reti superveloci era una previsione facile. Vediamo dunque cosa ci offre questo modem router che sulla carta si presenta bene.

Le seguenti info sono raccolte da fonti esterne anche non ufficiali, potrebbero essere non aggiornate o errate, fai sempre riferimento ai dati indicati dal venditore.

Info in base alle fonti Dove e quando abbiamo trovato queste info
Modello Archer VR900 (v1)
Tipologia Modem Router qui 27/09/2016
Classe AC "
Velocità max wifi: : 1300Mbps
: 600Mbps
"
3G / 4G si con dongle usb, nella v2?
Modem: Adsl2+ VDSL2 "
Antenne orientabili esterne Dual band RP-SMA
3 x 2dBi su 2.4GHz
3 x 3dBi su 5GHz
"
USB
una 2.0 e una 3.0
"
Ethernet 3 Gigabit + 1 Lan/wan Gigabit "
Pulsante wifi on/off si "
Rete Ospiti si, una per banda "
Alim.elettr. "
Dimensioni (mm)
Altre Info Cpu Dual Core 1Ghz Broadcom panoramica Tp-Link 27/09/2016
Manuale pdf manuale della V1
Nostro parere






L'Archer VR900 funziona con qualsiasi connessione internet, quindi non solo le classiche adsl ma anche le superveloci Vdsl e persino 3G/4G connettendovi una internet key. Non è il primo modem router VDSL della TpLink e certamente non sarà l'ultimo.

Guardando l'hardware di cui è dotato si ha l'impressione che poteva diventare un top di gamma o quanto meno un best seller, in realtà ha inciampato inizialmente in piccoli bug e imperfezioni del firmware infastidendo non pochi utenti e purtroppo ciò comporta un handicap di fiducia che richiede sempre un pò di tempo per essere colmato. Siamo fiduciosi.
Diciamo questo per dovere di cronaca, anche se per quanto abbiamo potuto notare nel nostro caso il router si è comportato bene, non abbiamo rilevato cadute di linea e giudichiamo il wifi paragonabile all'archer D9.

Le tre antenne MIMO 3t3R, orientabili,removibili, dual band (3dBi il guadagno banda 5Ghz, 2dBi banda 2,4GHz) gestite dal chip wifi con supporto della tecnologia Beamforming per ottimizzare il segnale in base alla necessità dei dispositivi svolgono egregiamente il loro dovere, ricordiamo che parliamo di un AC1900 con connessioni simultanee dual band e velocità massime teoriche di 1300Mbps sulla banda da 5GHz e di 600Mbps sulla banda da 2,4GHz.

A quanto pare la v1 monterebbe un chip Broadcom bcm63168 dedicato al lato ADSL/VDSL e una potente cpu dual core da 1 Ghz bcm4709 per la gestione delle funzioni router. Reti per ospiti su entrambe le bande. Ha due porte usb di cui una velocissima 3.0, con possibilita di utilizzare chiavette 3G/4G per sfruttare via usb una eventuale connessione su rete mobile.

Le porte ethernet gigabit sono ormai un must per router di questo livello, una è utilizzabile come porta Wan per collegarvi un eventuale modem esterno qualora si abbia la necessità di utilizzare il modem fornito dal vostro provider.
Dispone poi di funzioni accessorie quali: parental control, NAT network address translation, wireless scheduler, QoS, print server. Supporta anche protocollo IPv6
Dinamic DNS : DynDns, NO-Ip

Esteticamente fa la sua figura, richiama molto l'Archer C9. Abbastanza grande ma elegante, comodo il tasto laterale per spegnere i led luminosi nel caso diano fastidio.
Il pannello di controllo è abbastanza intuitivo, se siete curiosi potete esaminarlo dettagliatamente grazie al simulatore messo a disposizione dalla casa madre: simulator Vr900

Prezzo e impressioni
Il suo prezzo impone severità nella valutazione, chi spende una cifra consistente maltollera anche la minima sbavatura, ma se dovessimo giudicarlo per il suo debutto (firmware acerbo nelle prime versioni) saremmo forse ingiusti. Provato con firmware aggiornato con noi si è comportato bene, dite la vostra nei commenti qui sotto.

Attualmente non è tra i nostri preferiti, chi ha una linea Adsl trova modelli più agguerriti e collaudati che permettono anche un consistente risparmio, leggermente più interessante per chi cerca qualcosa che supporti la VDSL, ma ci sembra che perda il confronto con alternative come il D7000 che in fondo presenta un lieve divario di costo.
Sicuramente è un prodotto da continuare a monitorare, variazioni di prezzo e firmware collaudati possono renderlo più appetibile.



visto spesso intorno ai 130€





Alternative possibili:




Commenti e domande su questo router.